scacchi e management

#management #strategia #scacchi

Tempo di lettura: 1 minuto

 

Capacità gestionale, abilità di pianificazione, self improvement, trading.

Migliorarsi attraverso le logiche del gioco degli scacchi

Titolo

Scacchi e Management

Editore

IlSole24Ore

Autori

Roberto Mogranzini, Alessandro Almonti

 

Info

128 pp.

2021

Che cosa identifica un buon manager? Che cosa identifica un buon giocare di scacchi? A ben pensarci sono molti gli aspetti che accomunano l’uno all’altro. Ecco perché Roberto Mogranzini e Alessandro Al-monti hanno dato vita a Best Moves, format di apprendimento che muove dalla disciplina degli scacchi come metafora del miglioramento delle competenze manageriali.

I manager dell’ospitalità italiana devono oggi essere in grado di gestire situazioni complesse, di rispondere con efficacia a momenti di pressione, il tutto in un’ottica di forte competitività. “Scacchi e Management”, edito da Il Sole 24 Ore, affronta diversi temi, finanza e geopolitica incluse.

Un vademecum per il self management, firmato nella prefazione da Luigi Maggi, Presidente Federazione Scacchistica Italiana, ottimo strumento per migliorare le proprie prestazioni professionali, lavorando su aree quali project management, gestione dei rischi e resilienza, decision making e problem solving.

Gli autori | Roberto Mogranzini è Amministratore Unico di Uni-Chess, Gran Maestro e da oltre 30 anni protagonista degli scacchi in Italia. Alessandro Almonti è Istruttore di scacchi FSI-CONI. Trainer e coach, svolge la sua attività professionale nel mondo aziendale nell’area dei comportamenti organizzativi, con ruolo di formatore, training manager e responsabile di progetti formativi.

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.