QUANDO L’F&B MANAGER SI CERTIFICA E DIVENTA DIRETTORE

Nella foto di copertina: Riccardo Genovesi, General Manager Splendido Bay Luxury & Spa di Padenghe sul Garda

RICCARDO GENOVESI, UNA CARRIERA FINO AI VERTICI DELL’HOTELLERIE NATA IN SENO AL COMPARTO F&B. UNA RARITÀ IN ITALIA. MA LE COSE STANNO CAMBIANDO

#management #certificazioni #carriera

Tempo di lettura: 3 minuti

di Paolo Andreatta

Cuoco prima, quindi Chef, F&B Manager e, da maggio 2020, General Manager dello Splendido Bay Luxury & Spa di Padenghe sul Garda, struttura a 5 stelle d’eccellenza nel panorama alberghiero gardesano. Una carriera importante che fa di Riccardo Genovesi una delle figure più interessanti dell’hospitality management italiano.

Tra le tappe del suo percorso professionale anche la certificazione in F&B Manager, la prima in Europa a riconoscere in ambito internazionale una figura chiave per il mondo dell’F&B.

“LE COMPETENZE NEL COMPARTO F&B SONO UN GRANDE VANTAGGIO PER UN GM D’HOTEL”

UNA CARRIERA SVILUPPATASI IN SENO AL COMPARTO RISTORATIVO, COSA RARA OGGI IN ITALIA. BASTI PENSARE CHE ALL’ESTERO LA PERCENTUALE DI GM D’HOTEL CHE ARRIVANO DALLA CARRIERA DI F&B MANAGER È PIÙ CHE DOPPIA RISPETTO A QUELLA ITALIANA. QUALCOSA PERÒ STA CAMBIANDO.

«Assolutamente. Proveniendo dal settore F&B si acquisisce una capacità organizzativa e gestionale molto ampia, forse anche più ampia di coloro che hanno operato esclusivamente nel comparto della room division. Un grosso punto di forza sia per quanto concerne il problem solving sia nella gestione del personale, dello staff e nel rapporto con gli ospiti».

OGGI ESISTE LA POSSIBILITÀ DI CERTIFICARE LE COMPETENZE DEL F&B MANAGER. UNO STRUMENTO CHE TESTIMONIA UNA MAGGIORE PRESA DI COSCIENZA, ANCHE IN ITALIA, DELL’IMPORTANZA DI UNA GESTIONE SEMPRE PIÙ MANAGERIALE DEL SETTORE RICETTIVO. È D’ACCORDO?

«Credo che con questo strumento si sia finalmente definito in maniera chiara e definitiva quali sono le competenze del F&B Manager, chiarendo a livello nazionale e internazionale l’importanza di questo ruolo. Il lavoro fatto in tal senso da AIFBM è stato davvero prezioso per consolidare il peso del F&B Management all’interno delle strutture ricettive italiane».

QUANTO IL TUO PASSATO NEL COMPARTO F&B TI AVVANTAGGIA OGGI NELLE VESTI DI GENERAL MANAGER DI UNA STRUTTURA ARTICOLATA COME IL 5 STELLE SPLENDIDO BAY?

«Pensiamo a quanto sia fondamentale il comparto F&B all’interno di una struttura ricettiva. Se un GM ha competenza anche in questo settore è tanto di guadagnato. Parliamo di dinamiche molto complesse sviluppate quotidianamente: ristorante, colazione, room service e così via. Masticando competenze relative a questi comparti, tutto diventa più semplice».

GEnovesi_icona

CERTIFICAZIONE IN F&B MANAGER

 

OBIETTIVI

Nata dalla collaborazione tra AIFBM e Intertek, rappresenta un passo pionieristico per una figura professionale chiave nel mondo della ristorazione e dell’ospitalità come l’F&B Manager, di cui certifica competenze, ruolo, e conoscenze

 

DI COSA SI TRATTA

  • È una certificazione riconosciuta a livello internazionale
  • La prima di questo genere in questo ambito
  • È certificata da Intertek, a sua volta accreditato da Accredia, ente designato dal governo italiano ad attestare la competenza, l’indipendenza e l’imparzialità di organismi e laboratori
  • Tutela, valorizza, incentiva la riconoscibilità della figura professionale del F&B Manager
  • È basata su una prassi di riferimento; prevede una prova scritta composta da 35 domande e una prova orale orientata alla valutazione delle competenze trasversali

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.